Il tuo scaffale è vuoto




















GLI ORI
info@gliori.it
Tel. 0573 22607
p.iva 01429500471


 Sezione:
  METTILO NELLO SCAFFALESCHEDA PDFSTAMPA
TitoloMi scriveva Malaparte 1946-1956 
Artista/AutoreRené Novella 
Testi di :Curzio Malaparte, René Novella, Umberto Cecchi, Pietro Vestri 
Anno2010 
LinguaItaliano 
DescrizioneSi ripropongono qui una serie di lettere inviate tra il 1946 e il 1956 da Curzio Malaparte, noto scrittore attivo alla metà del Novecento, e René Novella, il suo traduttore in lingua francese. «Nonostante il suo comportamento controverso, – dice Novella – malgrado i suoi bruschi e sconcertanti voltafaccia politici, malgrado le critiche spesso violente che non l’hanno mai risparmiato, Curzio Malaparte, l’atipico per eccellenza, spicca fra quelle personalità letterarie mondiali del XX secolo che è stato impossibile dimenticare». Novella con un linguaggio chiaro e scorrevole “racconta” il suo incontro con Malaparte alternando riflessioni personali alle lettere che lo scrittore gli inviava dalla Francia, da Capri o da Roma. Dagli scritti affiora lo stretto rapporto che si istaura tra i due oltre alle problematiche linguistiche che riguardano in specifico le traduzioni di Kaputt e La Pelle; Malaparte ripone una grande fiducia nelle competenze di Novella tanto da dirgli: «Lei non deve essere soltanto un traduttore, ma un collaboratore. Solo così potrò presentarmi senza eccessivo pericolo al pubblico francese, dopo Kaputt».  
ISBN978-88-7336-428-3 
Dimensioni17x22 
Pagine96 
Prezzo15,00 €
12,00 €
Prezzo Offerta del mese  



ABSTRACT


libri correlati:




METTI NELLO SCAFFALE  METTILO NELLO SCAFFALE