Scheda volume
Titolo
Sandro Veronesi, Andrea M. N. Mati, La serra dei poeti
Testi di
Sandro Veronesi, Andrea M. N. Mati, Giuliano Gori, Franco Purini, Mirko Bianconi, Giorgio Revelli
A cura di
Giuliano Gori
Descrizione
Trenta cipressi disposti su quattro filari convergenti verso un punto focale sono stati disposti dal paesaggista Andrea M. N. Mati. Qui sorge una serra ideata e progettata da Sandro Veronesi, scrittore e architetto alla sua opera prima. La struttura si ispira al paraboloide iperbolico, mito ingegneristico del XIX secolo ed espressione plastica del concetto di resistenza della forma. Realizzata in vetro e acciaio la serra, composta esclusivamente da elementi lineari, si pone come polo catalizzatore per i 30 Cupressus Semervirens ognuno dei quali è dedicato a un poeta della tradizione italiana. Allinterno della Serra un semenzaio entro il quale coltivare le piante amate e celebrate dai poeti. Il volume documenta con testi e fotografie le varie fasi della costruzione della serra ideazione, progettazione, work in progress ma anche tutto il progetto di connessione con la poesia che sta a monte delloperazione e che è stato il motivo primario che ha portato alla realizzazione di questopera a quattro mani. Il libro dà conto dellottantesima istallazione di Arte Ambientale alla Fattoria di Celle Collezione Gori. Se Andrea M. N. Mati spiega il processo che lha portato a realizzare Focus, Sandro Veronesi illustra i motivi che lo hanno convinto ad accettare di realizzare questa serra e il suo incontro ideale con Bartolomeo Sestini, poeta e patriota, che, allinizio dellOttocento, nel parco della villa, realizzò una voliera, sua unica opera architettonica.
Lingua
italiano e inglese
Anno
Formato
N. pag.
2018 17x22 cm 128
ISBN
Prezzo
978-88-7336-715-4 20,00 €




Gli Ori srl - P.I. 01429500471 - Privacy Policy
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici per garantirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di facebook che puoi ACCETTARE  o  NON ACCETTARE   LEGGI DI PIÙ